Detrazioni fiscali per la bonifica amianto

L’amianto come è stato classificato tra le sostanze cancerogene da eliminare o comunque da trattare con criteri ben precisi, ma i costi di tali interventi hanno spesso frenato la bonifica di interi complessi. E’ possibile, però, ricorrere alle detrazioni fiscali per eseguirne la bonifica. Ma non solo. Ci sono anche contributi regionali e comunali.

Esistono diverse agevolazioni per la rimozione dell’amianto. A seconda della categoria del richiedente vi sono, infatti, i seguenti benefici che è possibile sfruttare:

  • Ecobonus 65% per la riqualificazione energetica (per i privati cittadini, enti pubblici o privati che non svolgono attività commerciali).
Detrazioni-fiscali-amianto-Reggio-Emilia-Parma
  • Bonus ristrutturazioni 50% (per i privati cittadini, i soci di cooperative divise e indivise, soci delle società semplici, gli imprenditori individuali, ma solo per gli immobili non considerati in quanto merce o beni strumentali).
  • Credito d’imposta (per i titolari di reddito d’impresa).

Per il recupero fiscale sulla bonifica amianto, tra i centri di Reggio Emilia, Parma e limitrofi, puoi rivolgerti a noi! Il nostro staff è sempre a disposizione per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Recupero-fiscale-bonifica-amianto-reggio-emilia
smaltimento-amianto-capannoni-parma
promuovere-la-green-economy

Il Bonus Amianto: come richiederlo?

Creato a partire dal 17 ottobre 2016 con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto del Ministero dell’Ambiente, il bonus consente a chiunque sia titolare di un reddito d’impresa di avere un credito d’imposta del 50% per tutti i lavori di bonifica e di smaltimento di amianto su beni o strutture presenti sul suolo italiano.

Questa agevolazione viene concessa attraverso 3 quote annuali verso tutti gli imprenditori che effettuando lavori di bonifica o di smaltimento dell’amianto e dell’eternit sulle proprie strutture produttive. Nello specifico, per ottenere l’incentivo l’ammontare dei lavori non può essere inferiore a 20.000 € e non può superare i 400.000 €.

detrazioni-fiscali-smaltimento-amianto-parma
agevolazioni-bonifica-amianto-reggio-emilia
Spese-di-consulenza-professionale

Le spese ammesse

Le spese ammesse per il Bonus Amianto 2020 sono le seguenti:

  • Smaltimento di amianto ed eternit come lastre di amianto piane o ondulate; coperture in eternit; tubi, canalizzazione e contenitori per trasporto e stoccaggio di fluido (ad uso sia civile che industriale); sistemi di coibentazione industriale; coperture e manufatti di beni e strutture produttive.
  • Spese di consulenza professionale per lo smaltimento dell’amianto, ma sono spese che possono essere scontate fino al 10% per un massimo di 10.000 €.

Le spese che non sono coperte, invece, sono quelle che riguardano la ricostruzione delle coperture e tutti gli altri lavori seguenti alla bonifica. Contattaci per saperne di più: siamo attivi a Reggio Emilia, Parma e comuni limitrofe.